La Spugna di Fiele

Assorbe e rilascia veleno…

Scene da un manicomio

leave a comment »

Il clima politico diventa sempre più surreale la sensazione è quella di stare ben serrati sotto una campana di vetro, ben protetti e ovattati, ché tanto ci sta pensando il Governo e il suo bravo condottiero dall’indole imprenditoriale a tenerci lontani dalla crisi globale che aleggia in tutt’Europa, e che induce i governi, e non solo quello greco a correre ai ripari con provvedimenti impopolari, qualche settimana fa anche gli inglesi sono scesi in piazza per protestare contro il divieto degli straordinari nel settore pubblico. Invece  nel nostro bell’orticello italiota, regna incontrastato il gossip politico, il disvelamento del  retroscena, fatto di accuse reciproche tra uomini di Stato, la sistematica registrazione e diffusione del fuori onda, che aggiunge sempre tanto colore e un tocco di ilarità a quel grigiore di un mondo fatto di gente che nemmeno arriva a fine mese. I giornali sono pieni di cronache su conferenze stampa ritardate, norme ad personam inserite, da non si sa bene chi e poi rititate, all’ultimo minuto nel decreto legge per la stabilizzazione finanziaria, (come se fosse una clamorosa novità in un Paese, che da tre lustri oramai, da patria del diritto è diventato la patria dei furbi che da grandi vorranno diventare onesti) e nessuno  che abbia scritto un rigo, che sia uno per raccontarci che il Governo ricorre alla decretazione d’urgenza per legiferare in materia finanziaria. Ciò è semplicemente scandaloso, e nessuno si scandalizza. Se un padre di famiglia se ne sta a spasso tutto il giorno, e invece di lavorare si diverte ostentando ottimismo, e poi all’impovviso scopre di non arrivare a coprire le spese di sostentamento della prole. Come sarebbe giudicato? Facile immaginare: ad uno che tiene una simile condotta, di certo non gli fareste amministrare un centesimo!
A questo punto una sensazione si fa certezza: stiamo messi peggio degli altri paesi europei, sia per l’incapacità di chi governa, sia la scarsa critica di chi ne controlla l’operato, e nessuno ancora vuole farcelo sapere.
A proposito, avete saputo?
Tremonti ha dato del cretino a Brunetta, col benestare di Sacconi per giunta, ma si è subito scusato con un abbraccio, e lui, il più piccoletto tra i tre ha detto di non aver capito il motivo di quell’abbraccio a causa della sua durezza di “comprendonio”. Manicomio!

Annunci

Written by laspugnadifiele

07/07/2011 a 18:06

Have you something to say about?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: