La Spugna di Fiele

Assorbe e rilascia veleno…

Il lupo perde il pelo…

leave a comment »

Il silenzio era durato quattro giorni, ma una volta infranto è venuto fuori alla grande: annuncio (mascherato da intervista) quasi a reti unificate con tanto di simbolo elettorale adagiato sulla spalla sinistra (un orrendo fotomontaggio?) e via fuochi d’artificio.
Una sfacciata commistione tra il ruolo di massima carica istituzionale alla guida del Governo e quello di leader del suo, letteralmente suo, partito. Appare ai telespettatori, repentinamente fuggiaschi, seduto dietro una scrivania e con alle spalle due belle bandierone, per sottolineare l’ufficialità del messaggio, ma ben visibile dall’altra parte il simbolo del Pdl.  Così è avvenuto il miracolo: la comunicazione istituzionale e la comunicazione politica si sono fuse in un unico messaggio: “non c’è alcun pericolo per l’esecutivo, non c’è altra maggioranza che la nostra”.
Tanto per chiarire a chi s’era illuso mentre lui rimaneva in silenzio che il Paese lo guida lui, e nemmeno per sogno una sconfitta a Napoli o a Milano potrà mandarlo a casa. Esprime poi il suo profondo turbamento per aver visto “la città invasa da bandiere rosse con falce e martello”.
Silvio Berlusconi forse avrebbe dovuto tenere una conferenza stampa, per spiegare come mai aveva ostentato tanta sicurezza nella vittoria fin da spingersi a legare le sorti del suo esecutivo al risultato del voto amministrativo, ma invece ha preferito restare in silenzio per un po’ e poi ripartire, suscitando le critiche dei suoi avversari politici, dei giornalisti e costringendo l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni a comminare multe a tutti i tg che la sera del 20 maggio lo hanno ospitato nella scaletta delle news – fatta eccezione del Tg3 nel servizio pubblico – nonostante quel messaggio fosse vuoto e giornalisticamente irrilevante.
Ora sì che è tutto chiaro. Ora si spiega perché nella mappa del Newseum – rinnovata annualmente – l’Italia ha lo stesso colore di alcuni paesi dell’Est Europa e di altri “moderatamente” islamici. Ancora una volta è tutta colpa di Pisapia!

 

Ultima modifica 25/05/2011 alle 16:28

Annunci

Written by laspugnadifiele

24/05/2011 a 13:29

Have you something to say about?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: